Cosa facciamo

I libri sono oggetti meravigliosi capaci di eccitare la nostra mente e coinvolgere tutti i nostri sensi: col tatto apprezziamo la texture della carta antica, i nostri occhi si beano della vista delle vecchie pagine stampate; le orecchie apprezzano il frusciare delle pagine girate mentre l’olfatto percepisce quel particolare odore proprio di ogni libro. Amare i vecchi libri è la nostra vocazione. E lo facciamo con tutti i nostri sensi.